Hai già inviato il tuo pronostico!
Puoi rivederlo cliccando su
“La tua giocata” qui sotto.

CHIUDI

Un futuro da dirigente per Francesco Totti, post “divorzio” dall’AS Roma

“Mi dimetto, io fuori da tutto”Con questa dichiarazione, sintetica quanto ferma, Francesco Totti non solo ha confermato le sue dimissioni dal progetto tecnico dell'AS Roma (in cui era coinvolto da un biennio), ma ha rese pubbliche le ragioni di questo “strappo” improvviso (anche se nell’ambiente capitolino da tempo si parlava di un suo malessere più che evidente). L’ex capitano giallorosso ha scelto il CONI, un luogo “sicuro” (anche per l’amicizia con il presidente Giovanni Malagò), per spiegare le motivazioni del "divorzio", dimostrando di essere personaggio “vero” nel momento più difficile della carriera da ex calciatore. 

Sempre la “bandiera” della Roma (619 presenze dal 1992 al 2017), senza troppi giri di parole, ha fatto capire, ai media presenti, che sarebbe pronto a tornare a Trigoria, a sostegno di un nuovo assetto azionario (una dichiarazione che ha scatenato la risposta seccata della dirigenza giallorossa). 

Quale futuro, dopo l’addio?

Per il momento Totti ha scelto di andare in vacanza con la famiglia (dividendosi tra Ibiza e le Maldive). Già si parla di un suo coinvolgimento diretto all’interno della Federcalcio (guidata dal presidente Gabriele Gravina). Per il momento, l’ex centravanti e dirigente giallorosso è “Brand Ambassador” di Euro2020, prima edizione dei campionati Europei di calcio “itinerante” (la partita inaugurale è in programma proprio all’Olimpico di Roma). L’annuncio potrebbe arrivare in autunno, in concomitanza con la nuova stagione calcistica. 

Più difficile un suo inserimento in un club di calcio di Serie A, nonostante le “sirene” di Daniele Pradè (dirigente) e Vincenzo Montella (allenatore), che conoscono e apprezzano le qualità tecniche, oltre che umane, di Francesco Totti, nel nuovo progetto dell’ACF Fiorentina “targata” Rocco Commisso (da pochi giorni presidente della “Viola”, dopo la cessione da parte della famiglia Della Valle). Sarebbe una scelta “contestata” proprio dagli stessi tifosi giallorossi, che lo vedono, in termini di immagine, legato ad un solo club: appunto l’AS Roma.

 

Segui le curiosità e i “quiz” di "Ipse Dixit Calciomercato" su Football Fun Arena.