Hai già inviato il tuo pronostico!
Puoi rivederlo cliccando su
“La tua giocata” qui sotto.

CHIUDI

Storie di calcio: l'unico campionato di Serie B vinto dall'US Lecce

C’è una stagione calcistica entrata di diritto nella “storia” dell’U.S. Lecce. Il club salentino, sotto la guida dell’allenatore Luigi De Canio, inizia, nel 2009/10, il suo 25° campionato di Serie B. La società pugliese partirà con una secca vittoria per 3-0 sull’Ancona, poi, però, arriveranno anche 2 sconfitte e 2 pareggi. Ma la svolta assoluta, che cambia il volto della stagione dei "giallorossi", è il sesto turno, grazie anche alla vittoria per 4-1 sulla Triestina. Seguiranno 4 vittorie e 1 sola sconfitta. La squadra festeggerà in solitario il girone d’andata (con la vittoria in trasferta, nel derby con il Gallipoli, per 0-3), prima di ripartire nella seconda parte della stagione. 

Nel complesso, la società salentina raccoglierà ben 75 punti con 66 gol realizzati (alla pari di Grosseto ed Empoli) e 47 subiti. In totale vincerà 20 volte, pareggerà 15 match e ne perderà 7. Questo campionato resterà nella storia del club. I salentini infatti per la prima volta alzeranno al cielo il trofeo della Serie BLa conquista del campionato, fino all’ultimo, sarà contrastata dal Cesena calcio, che arriverà secondo a 74 punti, mentre il Brescia salirà sull'ideale podio a 72 punti.

Ma chi contribuirà, in misura fondamentale, a raggiungere questo "straordinario" risultato?

Principalmente due calciatori giallorossi: Daniele Corvia (17 gol, di cui 4 rigori) e Guido Marilungo (13 reti). Il 50% del bottino di reti dell'intera squadra. Corvia si posizionerà al 9° posto complessivo, Marilungo al 13°. Entrambi scenderanno in campo come tandem d'attacco in 35 gare ufficiali. 

Nella stagione in esame, sul podio dei "bomber", troveremo Eder (Empoli: 27 reti, di cui 11 penalty); Mirco Antenucci (Ascoli: 25 gol di cui 4 rigori) e infine Rolando Bianchi (Torino FC: 24 reti di cui 5 rigori), così come Andrea Caracciolo (Brescia: 24 reti, di cui 7 penalty). 

La stagione trionfale del 2009/10 ci permette di fare un parallelo con quella appena conclusa, con il Lecce (questa volta sotto la guida di Fabio Liverani) promosso nuovamente in Serie A, dopo il raggiungimento del 2° posto complessivo, per un totale di 66 punti (grazie anche alle performance in campo di Andrea La Mantia: 17 gol - al 4° posto nella classifica marcatori).  

Segui le curiosità e i “quiz” di “Ma quante ne so?” su Football Fun Arena.