Hai già inviato il tuo pronostico!
Puoi rivederlo cliccando su
“La tua giocata” qui sotto.

CHIUDI

Classifica marcatori Serie A: partenza sprint di Ciro Immobile

Ci siamo lasciati, a fine campionato scorso, con una classifica marcatori che ha consacrato, di fatto, la nuova “giovinezza” di Fabio Quagliarella, marcatore top in Serie A con 26 reti (Sampdoria), seguito da Duvan Zapata a 23 (Atalanta) e Krysztof Piatek (Genoa/Milan) a 22. Fuori dal podio, a sorpresa, il calciatore più famoso del nostro campionato: il top player Cristiano Ronaldo.

Il centravanti portoghese infatti, alla sua 1a stagione con la maglia della Juve, si è fermato a 21 gol. Ancora più indietro Arkadiusz Milik (Napoli) a 17 gol. A quota 16 troviamo 4 “bomber di razza”: Francesco Caputo (Empoli), Dries Mertens (Napoli), Leonardo Pavoletti (Cagliari) e Andrea Petagna (SPAL). Nella “top ten” della stagione 2018/19 anche Andrea Belotti (Torino) e Ciro Immobile per la SS Lazio (entrambi a 15 reti). 

Proprio su Immobile, “ritrovato” sotto rete anche con la Nazionale di Mancini, è importante soffermarsi. Perché, dopo appena 7 giornate (e ne mancano altre 31) è già a "quota" 7 gol in Serie A. Nessuno ha fatto meglio dell’ariete biancoceleste. Sul podio (provvisorio) troviamo, infatti, anche quest’anno, Duvan Zapata (6 gol/Atalanta) e Domenico Berardi (5 gol/Sassuolo). Significativo poi l’avvio di stagione di altri tre italiani: Alfredo Donnarumma (4 gol/Brescia), Marco Mancosu (Brescia) e Andrea Belotti (4 gol/Torino FC). Completano questo parterre di assoluto livello il bosniaco Edin Dzeko (AS Roma) e il belga Dries Mertens (Napoli). 

Cristiano Ronaldo (nella foto centrale sopra), anche quest’anno, non ha avuto una partenza lanciata, perché è appena  a 3 gol (ha segnato in campionato solo al Napoli, al Verona e alla SPAL), in coabitazione con altri 10 “colleghi”. Anche un anno fa il calciatore lusitano aveva stentato nelle prime giornate, ma gli addetti ai lavori si aspettano che possa, al termine delle 38 giornate ufficiali, raggiungere il "tetto record" dei 30 gol. Su questa strada si sta incamminando, velocemente, proprio Ciro Immobile (la Lazio è 6° in classifica). Presenta, infatti, una media di 1 gol a partita (7 in 7 gare). Tra l’altro, quando segna, il club biancoceleste ha una media reti di 2,1. Senza il 29enne di Torre Annunziata, invece, si ferma a 0,9 reti. Confermando, pertanto, di essere assolutamente determinante per le sorti della squadra. 

La classifica marcatori Serie A (dopo 7 giornate)

 

  1. Ciro Immobile, 7 gol - SS Lazio;
  2. Duvan Zapata, 6 gol - Atalanta;
  3. Domenico Berardi, 5 gol - US Sassuolo;
  4. Alfredo Donnarumma, 4 gol - Brescia;
  5. Marco Mancosu, 4 gol - Lecce;
  6. Dries Mertens, 4 gol - SSC Napoli;
  7. Edin Dzeko, 4 gol - AS Roma;
  8. Andrea Belotti, 4 gol - Torino FC;
  9. Alejandro Gomez, 3 gol - Atalanta;
  10. Robin Gosens, 3 gol - Atalanta;
  11. Luis Muriel, 3 gol - Atalanta;
  12. Joao Pedro, 3 gol - Cagliari;
  13. Erick Pulgar, 3 gol - ACF Fiorentina;
  14. Romelu Lukaku, 3 gol - FC Inter;
  15. Stefano Sensi, 3 gol - FC Inter;
  16. Cristiano Ronaldo, 3 gol - Juve;
  17. Lorenzo Insigne, 3 gol - SSC Napol;i
  18. Aleksandar Kolarov, 3 gol - AS Roma;
  19. Andrea Petagna, 3 gol - SPAL;
  20. Nicola Sansone, 2 gol - Bologna FC.

Segui le curiosità e i “quiz calcio” di "ipse Dixit" su Unibet Fun Arena.