Hai già inviato il tuo pronostico!
Puoi rivederlo cliccando su
“La tua giocata” qui sotto.

CHIUDI

Calciatori più pagati al mondo: la top 10 degli stipendi più alti

Se Cristiano Ronaldo è il “re” indiscusso dei social, evoluzione moderna del calciatore-influencer (solo su Facebook conta più di 120,95 milioni di “fans”), sulla vetta del business (prettamente calcistico) c’è però solo un nome: l’argentino Leo Messi. Ma vediamo di seguito la classifica top 10 dei calciatori più pagati al mondo.

La classifica dei calciatori più pagati al mondo: la top 10 dei "Paperoni" del calcio
 

  1. Leo Messi (Barça): 100 milioni di euro(valori al lordo);
  2. Cristiano Ronaldo (Juve): 60 milioni;
  3. Antoine Griezmann (Atlético Madrid): 40 milioni;
  4. Neymar Jr. (Paris Saint-Germain): 36 milioni;
  5. Luis Suàrez (Barça): 35 milioni;
  6. Gareth Bale (Madrid): 30 milioni;
  7. Philippe Coutinho (Barça): 27,3 milioni;
  8. Alexis Sanchez (Barça): 27 milioni; 
  9. Kylian Mbappé (Paris Saint-Germain): 20 milioni;
  10. Mesut Ozil (Arsenal): 18 milioni. 
     

Il centravanti del Barça porta a casa, al termine di ogni stagione, circa 100 milioni di euro “lordi” (più di 8,33 milioni di euro su base mensile). Una cifra che supera, in molti casi, tanti fatturati di club di Serie A. Messi è una vera è propria grande industria a titolo individuale

Sul secondo gradino appunto CR7, arrivato alla corte della Juve, dopo il pagamento al Madrid di un assegno di 105 milioni di euro, appena un’estate fa. Il portoghese incassa 60 milioni di euro. La punta francese Antoine Griezmann è idelamente sul gradino più basso podio con un “salario” di 40 milioni di euro. Ore di fuoco per il centravanti dell’Atletico Madrid, fortemente voluto dal Barcellona, pronto a pagare (per averlo) la maxi clausola rescissoria di 120 milioni di euro.

Subito dietro (4° posto) Neymar Jr., in rotta di collisione con i vertici del Paris Saint-Germain, ma, per il momento, con un assegno in banca annuo da 36 milioni. Lo tallona il “Pistolero” Luis Suàrez (5°) con 35 milioni di euro in forza al Barcellona

Sesto posto per il gallese Gareth Bale, primo calciatore al mondo ad essere pagato da un club (le Merengues) oltre 100 milioni di euro. La realtà madrilena gli paga un ingaggio vicino ai 30 milioni di euro annui (quest’anno ha avuto molti “problemi” con la dirigenza e con l’allenatore). In 7a posizione Philippe Coutinho (Barça), fresco vincitore della Copa America con il Brasile di Tite. Incassa, su base lorda, più di 27,3 milioni di euro. Le sue quotazioni sono destinate a salire ulteriormente. All’8° posto Alexis Sanchez, calciatore cileno un pò troppo in ombra nel Manchester United (“radio calciomercato” parla di un interesse anche di Inter e Juve). I Red Devils gli pagano uno stipendio annuo di 27 milioni

Al 9° posto, ma pronto a scalare velocemente la vetta degli stipendi “top”, il nazionale francese e centravanti del Paris Saint-Germain, Kylian Mbappé. Il talento transalpino incassa 20 milioni. Nel suo futuro si parla già di “Pallone d’Oro”. 

Ultimo ma non per importanza, in questa ideale “top ten” dei guadagni, è Mesut Ozil, n.10 dell’Arsenal con un cachet di tutto rispetto: 18 milioni lordi a stagione. E il primo italiano? Pochi giorni fa c’è stato il passaggio dell’ex giallorosso Stephan El Shaarawy allo Shenhua di Shanghai (Chinese Super League) per 16 milioni di euro (senza considerare la parte dei “premi”) ai piedi di questa speciale classifica dei Paperoni del Calcio

Segui le curiosità e i “quiz calcio” di "Ipse Dixit Calciomercato" su Football Fun Arena